La stupidità dei “cattobigotti”


Pensieri Di Una Frana Qualunque

Avere un computer, un tablet, uno smatphone, di questi tempi, è la normalità.

Lo sono anche: una connessione ad internet, un browser (o web browser: l’applicazione, o il programma, che vi permette di accedere al mondo dinternet – ad esempio: Google Chrome), un profilo Facebook su cui conoscere il mondo, un blog su cui scrivere, un profilo Instagram su cui pubblicare foto… e via dicendo.

Il problema è che questa “normalità tecnologica” è alla portata di tutti.

Davvero di tutti… anche degli stupidi: “esseri” che, solitamente, chiamo utonti medi, o peggio, visto che siamo in Italia, utonti itagliani medi.

Questa particolare tipologia di utente di “esseri” è presente in ogni strato sociale, genere sessuale, religione, preparazione scolastica (andando dalla persona che ha la terza media al laureato da 110 e lode), città, regione, stato.

L’utonto

View original post 922 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...